META name="y_key" content="8e05f0120efde1bc"

Dott. Alberto Tofanari

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Risoluzione

Disfunzioni Sessuali > Fasi reazione sessuale

Risoluzione

Durante la risoluzione, fase finale del ciclo di reazione sessuale, si verifica la cessazione delle reazioni fisiologiche locali specificatamente sessuali e tutto il corpo ritorna al suo stato di base. Le risposte somatiche agli stimoli sessuali diminuiscono rapidamente. Ritmo cardiaco, pressione del sangue, respirazione, vascolarizzazione della cute, che avevano tutti subito un incremento per corrispondere allo sforzo del coito, ritornano allo stato di riposo alcuni minuti dopo l’orgasmo.
Nel maschio i testicoli si rimpiccioliscono e ridiscendono subito nella loro posizione giacente normale. Il pene ritorna più lentamente al suo stato flaccido urinario. Eccetto he per uomini molto giovani che a seguito di una eiaculazione possono eiaculare nuovamente, il pene si ritrae in due fasi:
Poco dopo l’orgasmo, si riduce di dimensioni per circa la metà rispetto allo stato di massima erezione, probabilmente perché i corpi cavernosi si sono svuotati del sangue che contevano.giro di mezz’ora, dopo il deflusso del sangue dal corpo spugnoso e dal glande che sono più lenti a reagire, l’inturgidimento è scomparso del tutto.
In uomini più anziani, l’involuzione postcoitale del pene avviene più velocemente, spesso nel giro di pochi minuti.
Nella femmina il clitoride ritorna alla sua posizione normale tra 5 e 10 secondi dopo l’orgasmo. Si verifica una rapida detumescenza della piattaforma orgasmica. L’ostio cervicale resta aperto per altri venti o trenta minuti dopo l’orgasmo. Durante questo lasso di tempo, l’utero scende a riprendere il suo posto nella piccola pelvi e la cervice scende nel bacino seminale. La cute sessuale delle piccole labbra perde la colorazione intensa da 10 a 15 secondi dopo la cessazione del deflusso sanguigno dell’area genitale.


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu